Fiumicino, ritrovate anatre morte nel porticciolo

08/07/2017 – Il sindaco Esterino Montino e l’assessore all’Ambiente Roberto Cini, hanno incontrato la Capitaneria di Porto, l’Autorità Portuale e alcuni rappresentanti della Lipu, insieme alla Polizia Locale dopo che nel porticciolo di Fiumicino sono state ritrovate quattro anatre morte e una viva, ma non in buone condizioni di salute.

”Occorre subito far chiarezza sulle cause – dichiara il sindaco – per capire come sia avvenuta la loro morte”. “Nell’acqua della darsena – aggiunge l’assessore all’Ambiente, Roberto Cini – sono state trovate altre anatre vive e che stanno bene. Bisogna capire se quelle morte fanno parte di un gruppo che ha mangiato qualcosa altrove e poi, magari, sono finite qui trascinate dalla corrente oppure se sono morte sul posto”.

Per questo motivo dopo le verifiche del veterinario e la rimozione delle anatre i corpi verranno inviati all’istituto zooprofilattico per essere analizzati e verificare le cause del decesso.

Riguardo la darsena, il sindaco ha parlato anche dello stato di degrado in cui versa. “L’Autorità Portuale ha deciso da diversi mesi di riprendersi la manutenzione e la pulizia dello specchio d’acqua della darsena di Fiumicino. Quella che appare nelle foto è la condizione, e non è la prima volta, in cui si trova ora. Ancora una volta chiedo che l’Autorità Portuale esca da questa brutta figura e ripristini il decoro di un luogo importante come la darsena”, ha dichiarato Montino.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here