Cerveteri, ragazzo ucciso nel suo ovile

03/07/2017 – Ieri mattina è stato rinvenuto il corpo di un giovane di 25 anni di nazionalità rumena, all’interno di un ovile nella frazione di Borgo San Martino.

A scoprire il corpo è stato un familiare insospettito dalla presenza delle pecore all’interno dell’ovile. Il corpo era riverso in una lago di sangue all’interno della depandance del rifugio.

Il giovane sarebbe stato colpito più volte alla testa da un bastone o una vanga.

Sulla vicenda indaga il Nucleo Operativo dei Carabinieri di Ostia e Civitavecchia e i carabinieri dalle stazioni di Ladispoli, Cerveteri e Campo di Mare.

Le cause dell’omicidio non sono chiare, l’ipotesi più accreditata è una lite scoppiata con un connazionale con cui condivideva il lavoro e la casa.

I carabinieri stanno cercando l’uomo di cui ora si sono perse le tracce. Ris e medici legali, però, non escludono altre piste.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here