Castelfusano, l’incendio spaventa ancora. Chiuse tre stazioni della Roma-Lido

19/7/2017 – Non si ferma il rogo che sta distruggendola la pineta di Castelfusano. Dopo tre giorni infatti l’incendio non è ancora domato. Questa mattina infatti, per due ore, sono state chiuse tre stazioni della Roma-Lido: Stella Polare, Castelfusano e Cristoforo Colombo con l’attivazione le navette bus da Lido Centro. Contemporaneamente resta chiuso un tratto della Colombo e via del Lido di Castelporziano vietata per chi proviene dalla Litoranea.

Sono nuovamente operativi dalle prime luci dell’alba un canadair e due elicotteri che dall’alto aiutano il lavoro dei vigili del fuoco che prosegue ormai initerrotto da quasi 48 ore a causa dell’estensione dell’incendio e per i focolai ancora presenti nel sottobosco.

A complicare il lavoro la densa nuvola di fuliggine che in assenza del vento dei giorni scorsi si sta depositando sull’area circostante il rogo e sul mare riducendo la visibilità ai mezzi aerei ma anche quella per chi si muove in macchina nel quadrante.

AGGIORNAMENTO ORE 12.53

Le linee bus 06, 014, 064 e 070 ripristinate su intera tratta con residui ritardi, riaperta via Cristoforo Colombo/Castelfusano. La linea 066 invece, proveniente dalla stazione Cristoforo Colombo della Roma-Lido, all’altezza di via del Canale della Lingua prosegue sulla Colombo, quindi svolta a destra su via Alessandro Stradella e da qui prende viale di Castelporziano da dove ritrova il normale percorso di linea.

A post shared by @vigili_del_fuoco on

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here