Carabinieri arrestano rapinatore a Ladispoli

08/07/2017 – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 30enne di Ladispoli, già noto alle Forze dell’ordine, ritenuto responsabile di rapina e lesioni.

L’arresto è scattato in seguito al furto di un telefono cellulare ai danni di un minorenne lo scorso giugno. Il malvivente dopo aver chiesto alla vittima di poter utilizzare il suo telefono cellulare per una chiamata di emergenza, se ne era impossessato dandosi alla fuga.

Mentre il malfattore si dava alla fuga con il cellulare, una complice, aveva trattenuto per il braccio la vittima, causandogli delle escoriazioni per fortuna guaribili in pochi giorni.

I militari hanno avviato le indagini e sono riusciti a identificare il malvivente insieme alla sua complice. I Carabinieri, dopo aver localizzato e fermato il soggetto, lo hanno arrestato con l’accusa di rapina impropria e lesioni e condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il telefono cellulare è stato restituito al legittimo proprietario.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here