Zingaretti a Cerveteri per sostenere la candidatura di Pascucci

20/06/2017 – Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ieri sera era a Cerveteri, per sostenere la candidature del Sindaco Alessio Pascucci, in corsa per il secondo mandato come governatore della città e sostenuto dalla coalizione di Liste Civiche Esserci 2.0.

Zingaretti, come cinque anni fa, torna a sostenere Pascucci, elogiando l’operato del Sindaco durante la sua amministrazione. Il presidente della Regione Lazio ha ricordato come durante il suo mandato, il sindaco abbia avviato il Trasporto Pubblico Locale Integrato con Ladispoli, inaugurato il Visitor Center, incontrato il Ministro dei Beni Culturali Franceschini.

“Io i comuni del Lazio li giro tutti – ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – e ora sono qui più che da Presidente da testimone: si vede ad occhio nudo quando in questi cinque anni un Comune è stato governato bene o male. Sono stati cinque anni drammatici, di tagli, di riforme che hanno lasciato più soli i Sindaci, come quanto avvenuto sulla città metropolitana. E allora sono qui da testimone per dire una cosa semplice. Noi dobbiamo rieleggere Alessio Pascucci perché ha difeso Cerveteri ed è stato un grande Sindaco di questa città”.

Oltre a ricordare l’operato dell’amministrazione nei cinque anni del suo mandato, sul palco di Piazza Risorgimento sono stati affrontati temi come il rilancio del territorio, la sanità pubblica, il mondo dei trasporti, ma soprattutto la più totale contrarietà, sia da parte di Alessio Pascucci che da parte di Nicola Zingaretti, di far arrivare nel territorio i rifiuti prodotti da Roma. Un messaggio chiaro, soprattutto in queste ore in cui alcune forze politiche diffondono messaggi allarmisti su un argomento così delicato come quello dei rifiuti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here