Torrino, in manette commesso con il “doppio lavoro”

 

30/6/2017 – Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur hanno arrestato un commesso 24enne, romano, residente ad Aprilia,  perché a seguito di un controllo è stato trovato in possesso di droga e armi.

Il giovane dopo essere stato notato aggirarsi con fare sospetto nel quartiere Torrino Nord, è stato fermato dai Carabinieri per un controllo a seguito del quale è apparso da subito molto nervoso e agitato, motivo che ha spinto i militari ad approfondire gli accertamenti.

I militari hanno perquisito la sua abitazione di Aprilia e, nel garage in uso al giovane, hanno rinvenuto un “tesoretto” di droga e armi, con relativo munizionamento. In una scatola, nascosta dietro degli attrezzi da lavoro, sono stati trovati 6 grammi di cocaina, 75 grammi di marijuana, tre bilancini di precisione e tutto l’occorrente per la preparazione delle dosi di droga. Dietro la scatola invece, è stata trovata una pistola cal. 7.65, avvolta in una busta, completa di caricatore, con matricola abrasa e munizionamento vario detenuto illegalmente.

I Carabinieri hanno anche provveduto al ritiro cautelare di altre armi e munizioni, una carabina di precisione, due pistole e 65 cartucce, che il giovane deteneva legalmente. Sulle armi sono in corso degli accertamenti tecnico balistici.

Il commesso, arrestato con l’accusa di detenzione illecita di sostanza stupefacente e arma clandestina, è stato associato al carcere di Latina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here