Ostia Protagonista, rivedere il posizionamento dei cassonetti dell’area del Parco Pallotta

14/6/2017 – “Un totale insuccesso si è rivelato lo spostamento dei cassonetti avvenuto nella zona di Parco Pallotta, che ha visto una ridistribuzione dei secchioni totalmente superficiale. Via della Martinica ha visto la rimozione dei cassonetti davanti il condominio del civico 145, credendo di poter risolvere così il problema dello scarico dei rifiuti da parte delle persone provenienti dalla via del Mare e Fiumicino: il disagio è stato solamente spostato di 50 metri, poiché i raccoglitori sono stati posizionati a via della Tortuga sotto le finestre degli inquilini delle case ATER”. A denunciarlo è Andrea Rapisarda di Ostia Protagonista. “Dispiace vedere come la nostra idea di posizionare altri 2/3 cassonetti nello spiazzo di via della Martinica al lato del Parco Pallotta – direzione depuratore – sia stata totalmente scartata dall’attuale Amministrazione locale, nonostante ci sia lo spazio necessario in questo punto e tale progetto vada a risolvere la problematica dei rifiuti provenienti da fuori Ostia. In questa zona oltre alla criticità di raccolta dell’immondizia, si presenta anche una presenza di secchioni insufficiente a soddisfare la richiesta dei residenti: tra via dell’Appagliatore e via Tancredi Chiaraluce si toccano quasi 400 appartamenti con un numero di punti raccolta limitatissimo, in una situazione che alimenta l’ulteriore degrado qui presente. Come Ostia Protagonista – conclude Rapisarda – ci uniamo all’appello dei residenti della zona, richiedendo ad AMA un aumento dei cassonetti nella zona e una ridistribuzione più equa di essi all’interno di questo perimetro”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here