Ostia, Di Pillo-Ferrara (M5S): “Con Piano Utilizzazione Arenili torna la legalità sulle spiagge capitoline”

23/6/2017 – “Le spiagge di Castelporziano e di Capocotta sono state sempre considerate come macchine da soldi al servizio dei partiti e dei soliti noti. Oggi finalmente questa amministrazione vede oltre e decide di progettare una nuova organizzazione dei parcheggi che impedirà di operare agli abusivi”. Lo dichiarano in una nota congiunta la delegata della Sindaca per il X Municipio Giuliana Di Pillo e il capogruppo in Campidoglio del M5S Paolo Ferrara. “Abbiamo inoltre previsto una tutela maggiore delle dune e una nuova pista ciclabile che collegherà Ostia agli arenili più belli di Roma. Le dune verranno nuovamente recintate e i parcheggi interni adeguati. Ci saranno navette e parcheggi di scambio in modo da ridurre il traffico e l’impatto sull’ambiente. Tutto supportato da uno studio puntuale commissionato dall’Assessora Montanari.
Tutto questo si sposa con il nuovo Piano di Utilizzazione degli Arenili che stiamo predisponendo con il Commissario prefettizio Vulpiani, nonché con i nuovi bandi europei che garantiranno qualità, trasparenza e concorrenza leale. Non solo torna la legalità sulle spiagge di Roma, ma vedono la luce anche progetti e un futuro che nessuno prima di noi aveva mai proposto né lontanamente immaginato. Passiamo dagli appalti di Mafia Capitale alla tutela ambientale, dal business degli amici della vecchia politica ai servizi a beneficio e vantaggio del cittadino. Ci teniamo infine a sottolineare che proprio in queste ore la commissione capitolina Ambiente si è riunita sulle tematiche summenzionate, a testimonianza di quanto sia alta l’attenzione da parte dell’amministrazione pentastellata in merito alla questione della legalità intorno alle spiagge”.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here