Ostia, beve una birra e si tuffa il mare. Straniero muore in acqua

18/6/2017 – Una o più birre ghiacciate bevute poco prima di gettarsi un acqua sarebbero all’origine del malore che questa mattina, poco dopo le 12, ha stroncato la vita di un cinquantenne straniero sulla spiaggia del Curvone. L’uomo secondo quanto raccontato dai testimoni avrebbe bevuto diverse bottiglie dell’alcolico quando forse alla ricerca di refrigerio si è immerso. Il malessere poco dopo essere entrato in acqua a poca distanza dalla riva. Immediato il soccorso del bagnino che dopo averlo riportato sul bagnasciuga avrebbe praticato il massaggio cardiaco. Tutto inutile l’uomo era già morto. All’arrivo del 118 ai sanitari non è restato altro che constatare il decesso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here