Ostia, Anitori (Ap): via libera da Giunta Roma a ristrutturazione ex Gil. Non si intesti meriti chi non ha fatto nulla

 

25/6/2017 – “La firma in giunta dell’accordo di collaborazione tra Roma Capitale, la Regione Lazio ed il Ministero di Giustizia per la ristrutturazione dell’ex Gil è una buona notizia che potrà consentire ad Ostia, dopo tanti anni, di avere una sede degli Uffici del Giudice di Pace, un presidio di legalità atteso da troppo tempo”. Lo dichiara la senatrice di Alternativa popolare-Centristi per l’Europa, Fabiola Anitori. “Ora manca soltanto l’ultimo passaggio al ministero della Giustizia per concludere definitivamente l’iter e consentire ai lidensi di usufruire di un importante servizio, che non sarà più semplicemente un’unità distaccata del Tribunale di Roma ma una sede autonoma e con competenze maggiori rispetto al passato. Una battaglia che ho portato avanti con determinazione fin dal 2013, di cui ringrazio il prefetto Vulpiani per l’importante e proficua collaborazione istituzionale. Quello che adesso mi auguro è che si eviti la solita gara ad intestarsi meriti, soprattutto da parte di chi in questi anni nulla ha fatto per migliorare le condizioni di Ostia. Sarebbe l’ennesima beffa non solo nei confronti di chi quotidianamente lavora e si impegna sul territorio, ma anche dei cittadini che da troppo tempo lamentano abbandono e malgoverno”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here