Ladispoli, scheda elettorale difettata

12/06/2017 – A Ladispoli, in un seggio della scuola di Castellammare, ieri un elettore, ha chiesto agli scrutatori una gomma da cancellare portandola con sé in cabina.

Uscito dalla cabina elettorale l’uomo ha fatto presente di aver cancellato una delle due preferenze impresse sulla scheda. Il presidente del seggio, ha subito provato l’indelebilità della matita.

La matita è stata provata su un foglio di carta ed è risultata indelebile. Tentando di cancellare con la gomma il tratto sulla scheda sotto esame, non solo veniva rimosso il segno di matita, ma anche la pigmentazione della scheda stessa.

Probabilmente la scheda elettorale aveva un difetto di stampa. Il presidente del seggio ha messo a verbale l’accaduto ed ha annullato la scheda. L’episodio ha richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno ascoltato la versione dell’uomo, il quale dovrà decidere se presentare una formale denuncia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here