Ladispoli, Cerveteri, Fiumicino nella morsa delle fiamme

16/06/2017 – I Vigili del Fuoco e la Protezione Civile in questi giorni si trovano ad affrontare un numero alto di incendi a nord di Roma, lungo il litorale. L’anomalia di questi incendi fa presupporre ad iniziative dolose.

Ieri la zona più colpita dai roghi è stata quella tra Palidoro e Torrimpietra. Le fiamme sono arrivate fino a sfiorare il centro abitato. Purtroppo non è stato l’unico episodio nella zona, in questi giorni ci sono stati altri focolai a Ladispoli e soprattutto Cerveteri.

Nella serata di ieri nella cittadina, è divampato un incendio non lontano dal cimitero cittadino. Grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, il fuoco è stato prontamente spento.

A Ladispoli, in queste ore è divampato un incendio su Viale Europa vicino a un campo di grano.

La circolazione è stata bloccata in entrata e in uscita da Viale Europa. I mezzi, dal ponte 9 novembre 1989  possono soltanto svoltare verso Viale America.

A bruciare sono alberi, come pioppi, sterpaglie, campi di vegetazione. Si suppone però, che vi sia la mano dell’uomo dietro molti di questi incendi, perché i focolai divampano non solo di giorno nelle ore calde, quando le sterpaglie a causa delle alte temperature potrebbero prendere facilmente fuoco, ma anche di notte.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here