Cerveteri, al ballottaggio si sfideranno Pascucci e Belardinelli

12/06/2017 – Cerveteri, dopo un lungo spoglio, causato dagli errori commessi dai cittadini, i risultati hanno visto primeggiare il sindaco uscente Alessio Pascucci, che ha ottenuto il 47% dei voti. Staccata, lo segue Annalisa Belardinelli al 14%.

I due candidati si sfideranno al ballottaggio del 25 giugno con Pascucci in vantaggio di quasi 5.000 voti sulla rivale, che a sua volta si presenta la vincitrice dello scontro diretto all’interno del centrodestra, arrivando davanti al suo avversario Salvatore Orsomando dato tra i più probabili contendenti al ballottaggio.

Bene anche Polo civico di Margherita Tassitano che ha superato il 10% dei voti.

Battuta d’arresto per il Movimento 5 Stelle che prima delle elezioni era considerato il partito papabile al ballottaggio e che invece si ferma poco sopra il 6%.

Malissimo invece il Pd, il grande sconfitto delle elezioni. Il candidato Juri Marini non raggiunge il 6%. La colpa della sconfitta probabilmente è dovuta alle scissioni all’interno del partito. Il candidato sindaco, dal canto suo, si è già assunto ogni responsabilità per l’accaduto.

Irrisorie le percentuali degli altri candidati, il principe Ruspoli non ha oltrepassato l’1,2% dei voti, Pio De Angelis è arrivato al 2,5%, il Msi di Candida Pittoritto si è fermato sembrerebbe allo 0,5%, come Roberto Menasci di Socialis.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here