Casalbernocchi, macchinette emettitrici ko e tornelli aperti

6/6/2017 – Che senso ha fare campagne per il pagamento dei biglietti di bus e metro se poi proprio i tornelli che dovrebbero “costringere” i viaggiatori ad acquistare i ticket per viaggiare sulla Roma-Lido sono aperti? È quello che accade nella stazione di Casalbernocchi dove per tutta la giornata di ieri le barriere sono rimaste aperte. Una scelta motivata anche dall’attacco vandalico subito dalle macchinette che sopperiscono all’assenza della postazione dei bigliettai. Vittime del raid dei ladri nel corso della nottata sono state forzate e il denaro contenuto al loro interno rubato. Alla ripresa del servizio invece di ripararle celermente sono rimaste fuori uso fino alla serata con centinaia di euro di incassi persi e per la gioia dei viaggiatori incivili che per una volta hanno viaggiato senza biglietto “giustificati”. Non si poteva sfruttare il gabbiotto come biglietteria d’emergenza e consentire così ad Atac di non perdere una giornata di biglietti?

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here