Anzio, riprese all’alba le ricerche del giovane disperso in mare

28/6/2017 – Sono riprese alle prime luci dell’alba le ricerche del 18enne di Artena disperso in mare da ieri sera. Ricerche rese difficili dalla condizioni meteo che minuto dopo minuto vedono sempre più flebili le possibilità di ritrovarlo ancora in vita.

Il giovane si era immerso nello specchio d’acqua antistante le Grotte di Nerone ad Anzio quanto le forti correnti gli avevano impedito di rientrare a riva per poi sparire tra le onde. Inutili tutti i tentativi della fidanzata e degli amici di salvarlo. Il giovane è infatti sparito nel nulla. Immediato l’allarme che ha portato in pochi minuti sul posto i vigili del fuoco con una squadra di terra e due squadre di Sommozzatori. I sommozzatori di Anzio dopo aver effettuato un controllo in nuoto di superficie terminato con esito negativo, sono passati alla ricerca in SCUBA, l’apparato di respirazione subacqueo autonomo. Le ricerche, effettuate sotto gli occhi del fratello del giovane scomparso, sono andate avanti per oltre 5 ore fino al calare della sera senza però alcun risultato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here