Sinistra Italiana: “Tritovagliatore mobile da Rocca Cencia al X Municipio”

10/5/2017 – “Con l’ennesima emergenza rifiuti continua lo scaricabarile della Giunta Raggi. Da molti mesi ascoltiamo promesse sistematicamente disattese, piani rifiuti raccontati a parole e mai attuati concretamente, ci vengono promessi provvedimenti strutturali che rimangono sistematicamente lettera morta, così come le promesse elettorali”. Lo dice in una nota Sinistra Italiana X Municipio – Casa della Sinistra. “Dopo le critiche alle passate gestioni, dopo gli annunci spot, la Sindaca continua a fare quello che facevano i suoi predecessori, spendendo cifre altissime, cioè spedire i rifiuti in giro per il mondo. Oggi, mentre Roma si sveglia ancora sommersa dai rifiuti in giacenza per le strade, registriamo l’ennesima esibizione da circo dei dilettanti della Sindaca Raggi, anzichè dare corpo ad un piano rifiuti in linea con le promesse elettorali, si è deciso di portare nel Municipio X di Roma Capitale il tritovagliatore mobile, definito dall’allora Consigliera Comunale Raggi “un inutile giocattolo”, presente nell’impianto, chiuso, di Rocca Cencia.

“Ci chiediamo se sono stati fatti studi ambientali relativi alla permeabilità del terreno e alla idoneità del luogo indicato per ospitare il tritovagliatore, così come ci chiediamo se sia stato valutato da qualcuno l’impatto sulla viabilità, già congestionata, della via Ostiense visto che decine e decine di camion dovranno percorrerla per trasportare i rifiuti – spiega Eugenio Bellomo esponente di Sinistra Italiana del Municipio X – Ricordiamo alla Sindaca Raggi che la via del Mare, per ragioni di sicurezza, è interdetta al traffico di mezzi pesanti. Ci chiediamo se la Giunta abbia valutato la sovrapposizione degli effetti e le ricadute urbane conseguenti, relative alla malsana idea dello Stadio a Tor di Valle con la presenza del tritovagliatore nel Municipio X. Ci chiediamo, in tema di trasparenza e partecipazione, se i cittadini siano stati coinvolti nella decisione di tritovagliare i rifiuti nel Municipio X di Roma Capitale – conclude Eugenio Bellomo esponente di Sinistra Italiana del Municipio  X – Chiediamo alla Sindaca Raggi e al M5S, oltre ad impegni seri e strutturali sulla gestione dei rifiuti a Roma, un dibattito pubblico per discutere con i residenti le ricadute di queste sciatte decisioni”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here