Operazione “Critical”, SI: “Un plauso alla DIA e alle forze dell’ordine per aver sventato l’ennesimo agguato mafioso”

4/5/2017 – “Nessuno può permettersi di dire che la mafia non esiste, soprattutto a Roma e soprattutto nel Municipio X di Roma Capitale, un Municipio sciolto per infiltrazioni mafiose dove, nonostante tutto, c’è chi ancora professa il negazionismo e finge di non vedere ciò che è sotto gli occhi di tutti”. A dirlo è Marco Possanzini, di Sinistra Italiana X Municipio – Casa della Sinistra. “Sono tante, sono troppe, le intimidazioni criminali che hanno caratterizzato questi ultimi mesi. Un parabrezza crivellato di proiettili, attività commerciali danneggiate da atti dolosi, denunce di racket e quant’altro descrivono un territorio gravemente afflitto dalla presenza mafiosa, pesantemente controllato da famiglie criminali. E’ nostro dovere costruire un fronte comune contro la criminalità organizzata, è nostro dovere promuovere con le forze sane del territorio una vera e propria azione di bonifica culturale contro le mafie e contro l’assuefazione alla presenza mafiosa, un’assuefazione che facilità la permeabilità della politica e delle istituzioni alla criminalità organizzata. Un plauso alla DIA e alle forze dell’ordine per l’operazione “Critical” ed aver di conseguenza sventato l’ennesimo omicidio mafioso legato al controllo del territorio e al traffico di sostanze stupefacenti. Nel nostro Municipio la mafia c’è, le forze dell’ordine e la Magistratura fanno la loro parte nella lotta alle mafie ma sta alla politica la responsabilità di fare la propria”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here