Operazione “Critical”, Ciofreddi: “Confermata egemonia del clan Spada a Ostia”

4/5/2017 – “Esprimiamo gratitudine al Gruppo del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Ostia e alla Dda di Roma per l’operazione “Critical” che ha portato all’arresto di 21 persone appartenenti a due associazioni criminali dedite allo spaccio e al traffico internazionale di droga e al sequestro 700 kg di stupefacenti. Questa operazione conferma la presenza a Roma di reti e sistemi del narcotraffico e per quanto riguarda Ostia l’egemonia criminale del Clan degli Spada a seguito del riposizionamento dei rapporti di forza dopo l’arresto dei Fasciani”. Lo scrive in una nota Gianpiero Cioffredi, Presidente Osservatorio Sicurezza e Legalità della Regione Lazio. “A Ostia le Forze di Polizia e la Magistratura hanno raggiunto in questi anni risultati straordinari nella lotta ai sodalizi criminali cosi come prezioso è il lavoro del Prefetto Vulpiani ma bisogna rompere con più forza e determinazione il clima di omertà che circonda le attività dei clan. La prepotenza delle mafie si sconfigge anche con la responsabilità civile della denuncia alle Forze dell’Ordine da parte dei cittadini che sono a conoscenza di atti e comportamenti criminosi. Sappiano i cittadini di Ostia che decideranno di denunciare che la Regione e tutti gli apparati dello Stato non li lasceranno mai soli. Cosi come non lasceremo mai sola la signora Carmela Salerno che per ultima ha denunciato il tentativo di un esponente del clan degli Spada di impossessarsi del suo bar”.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here