Incendio Eco X, amianto e diossina: “Valori elevati”

11/5/2017 – “A Pomezia le misurazioni sull’amianto hanno dato esito negativo differentemente dai valori riscontrati nel capannone”. Lo ha detto il direttore generale della Asl Roma 6 Narciso Mostarda nel corso della conferenza stampa di questa mattina in procura a Velletri. “All’interno del perimetro le verifiche hanno dato presenza di cemento di amianto. Abbiamo fatto anche analisi sui vegetali riscontrando solamente in uno dei cinque campioni scelti, l’orzo di campo, la presenza di diossina da 0,47. Tutti gli altri campioni hanno dato esito negativo. Estenderemo le analisi anche al latte degli animali”.

“Come Arpa stiamo continuando a monitorare la situazione”. Lo ha detto invece Marco Lupo direttore generale dell’Arpa. “Al momento abbiamo dati relativi all’immediata vicinanza dell’incendio, tra i 100 e i 200 metri – ha aggiunto – Abbiamo rilevato valori elavati di diossine, 77,5 picogrammi per metrocubo (mc) quando normalmente dovrebbero essere di 0,1 per mc; idrocarburi per 9,1 picogrammi, e pcb di 394 picogrammi. Valori che normalmente dovrebbero essere prossimi allo zero, ma che sono compatibili in seguito ad un incendio come questo”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here