Incendio alla Eco X di Pomezia, revocato l’obbligo di allontanamento dei residenti entro i 100 metri dal sito

26/5/2017 – Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha appena firmato l’ordinanza che revoca l’obbligo di allontanamento dei residenti in tutti gli edifici di comune uso personale, familiare o di lavoro, ricadenti in un raggio di 100 metri dal sito dell’incendio.

“I residenti possono finalmente rientrare nelle loro case – spiega il Primo Cittadino – I dati forniti da Asl e Arpa Lazio mostrano assenza di fibre di amianto nell’aria e una progressiva diminuzione di tutti i livelli degli inquinanti rilevati, oltre a risultati sotto i limiti previsti relativi alla presenza di diossine nel suolo entro i 100 metri dall’incendio. Raccomandiamo ai residenti, come da indicazioni Asl, il lavaggio esclusivamente con acqua delle superfici esterne ed oggetto di accumulo di polveri e la sostituzione/manutenzione dei filtri di impianti di condizionamento o areazione forzata e lavaggio delle condotte”.

Rimangono in vigore le seguenti prescrizioni:

1) Il divieto nel raggio di Km. 5 dal luogo dell’evento:

– della raccolta, della vendita e del consumo di prodotti ortofrutticoli coltivati;
– del pascolo degli animali;
– dell’utilizzo di foraggi per alimentazione animale provenienti dall’area interessata ed eventualmente esposti alla ricaduta da combustione; e di provvedere al mantenimento degli animali da cortile al chiuso, evitando il razzolamento;

2) l’accurato lavaggio in acqua corrente e potabile dei prodotti ortofrutticoli derivanti dalla coltivazione nei terreni posti al di fuori della predetta area ma in zone immediatamente prospicienti

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here