X Municipio, resta o va? Vulpiani ci ripensa

5/4/2017 – Appena una manciata di ore. Tanto è durata la decisione del prefetto Domenico Vulpiani di restare alla guida del X Municipio. Dopo infatti l’annuncio tramite le pagine del Il Messaggero che il Ministero dell’Interno avrebbe rinnovato il suo incarico alla guida della commissione prefettizia pochi minuti fa il contrordine. La scadenza del suo mandato sarà rispettata ed è il 9 settembre prossimo. Rispetto alle precedenti notizie di stampa che lo davano pronto ad una terza proroga dell’incarico Vulpiani assicura all’Ansa invece che “la scadenza del mandato sarà rispettata” e lui resterà a Ostia, come da prassi, fino alla sessione autunnale delle elezioni che il Governo dovrebbe indire per ottobre o novembre 2017. Che sia l’ultima parola?

Nel frattempo domani in Campidoglio si discuterà della mozione presentata da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale con cui si impegna “il sindaco di Roma affinché intervenga presso il Ministro degli Interni, il prefetto e tutti gli organi istituzionali preposti perché venga immediatamente emanato dal Prefetto il ‘decreto di convocazione dei comizi elettorali’“. “Un documento – spiegano in una nota congiunta gli esponenti di Fdi-An, Fabrizio Ghera capogruppo in Campidoglio, Andrea De Priamo vicepresidente dell’Assemblea capitolina e Monica Picca portavoce nel Municipio X – che tiene conto della volontà della cittadinanza e delle numerose realtà che rivendicano la propria onestà e sentono fortemente la necessità di un’amministrazione capace che sia in grado di risollevare le sorti di un Municipio, come il X, abbandonato al degrado totale. E’ arrivato il momento di tornare alla responsabilizzazione della politica che deve dimostrare di saper vincere la sfida contro malaffare e paralisi amministrativa e garantire, dopo il lavoro dei commissari, un buon governo del territorio in grado di rilanciare Ostia e l’entroterra”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here