Manifestazione davanti al X Municipio per salvare la stagione balneare

11/04/2017 – Il Comitato spontaneo spiagge libere attrezzate di Ostia, ha organizzato una manifestazione – conferenza stampa giovedì alle ore 11.30 davanti alla sede politica del X Municipio, per discutere della situazione in cui versano le spiagge del litorale.

“Le spiagge libere attrezzate resteranno nel degrado più assoluto. Lavoratori per i quali il mare rappresenta l’unica fonte di sostentamento resteranno a casa. Le associazioni che collaboravano per la creazione di attività sociali e culturali dovranno andare altrove. Servizi non garantiti – si dichiara in una nota del Comitato spontaneo spiagge libere – Abbiamo visto già domenica cosa è successo, bagni chiusi, chioschi chiusi, immondizia ovunque. Il Municipio, se ci riuscirà, garantirà solamente la sicurezza a mare attraverso un bando che individuerà la società che dovrà garantire il servizio. Un bando comunque non remunerativo per nessuno poiché con i fondi messi a disposizione non si riuscirà a pagare nemmeno lo stipendio ai bagnini, compresi gli obbligatori contributi”.

“Saranno presenti, oltre agli ex affidatari, anche le associazioni, le persone che hanno scontato le pene sostitutive, i cittadini che vogliono andare al mare usufruendo dei servizi di prima necessità in modo gratuito – continua la nota – E’ evidente che il non funzionamento delle spiagge libere attrezzate costringerà l’utenza a rivolgersi o agli stabilimenti balneari o, peggio, ancora in altre zone del litorale romano. Così Ostia muore”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here