I vigili di Ostia si autotassano per riparare il furgone infortunistica

06/04/2017 – Gli agenti della polizia locale del X gruppo di Ostia, si autotassano per riparare i freni del furgone infortunistica.

Il furgone che copre il servizio di infortunistica stradale di Ostia, Acilia, e dintorni, deve essere riparato ma mancano i soldi per farlo. I vigili del X Gruppo Mare, quindi hanno deciso di autotassarsi per comprare nuove pasticche dei freni.

A confermare l’iniziativa sono i sindacalisti di Ospol Csa, Sulpl, Cgil, Cisl e Uil della Polizia locale del gruppo di Ostia:”Non ci sono i soldi per comprare delle nuove pastiglie dei freni, così abbiamo deciso di autotassarci”.

I vigili spenderanno 68 euro per rendere sicuro l’unico furgone funzionante dei tre a disposizione. “Un mezzo usato, anche di notte, per il servizio di infortunistica stradale e che ha già problemi di carrozzeria – si legge nella nota – visto che dopo un incidente e nonostante sia stato risarcito il danno abbiamo dovuto usare lo scotch perché non è stato mai riparato”.

“Ieri – proseguono i sindacalisti – i colleghi si sono trovati a rischiare di non riuscire a frenare. Per questo abbiamo deciso che, se l’autoparco del Comune non ha soldi, li mettiamo noi: ha aderito tutto il reparto. I problemi dei mezzi a disposizione del gruppo di Ostia non si limitano ai furgoni. Abbiamo motociclette nuove ferme dal 2014 perché non è stato fatto il tagliando”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here