Cerveteri, Marcia della pace per la Siria

24/04/2017 – “Contro le guerre, contro ogni forma di violenza, contro la fame, la miseria ed ogni forma di ingiustizia. Venerdì scenderemo tra le vie della nostra città per manifestare il desiderio e la speranza di pace tra le zone martoriate dalla guerra”. Queste sono le parole del Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. L’amministrazione comunale con la partecipazione dall’Associazione Maraa Onlus, la Parrocchia San Francesco di Marina di Cerveteri e le comunità musulmane siriane, musulmane senegalesi e musulmane arabe, ha organizzato una Marcia della Pace per la Siria. La Marcia partirà alle 18 da Piazza Morbidelli si snoderà tra le strade di Cerenova.

La decisione di dare vita alla marcia, pur se a chilometri di distanza, è nata dalla volontà del Sindaco e dei suoi consiglieri di lanciare un messaggio di solidarietà a tutte quelle persone che vivono in territori martoriati dai conflitti. La marcia non sarà dedicata solo alla realtà siriana, ma anche a tutte quelle popolazioni che ancora oggi sono devastate della guerra. L’obiettivo è quello di abbattere le differenze religiose e culturali e di unirsi sotto un unico principio, la pace.

“Le immagini provenienti dalla Siria che nelle ultime settimane stanno trasmettendo tutte le televisioni sono davvero sconvolgenti – ha dichiarato Pascucci – uomini, donne e soprattutto tanti bambini uccisi dal terrorismo, dilaniati dalle bombe. Davanti a tutto questo non si può rimanere inermi”.

“Tutta la cittadinanza è invitata ad unirsi al corteo – prosegue il Sindaco – sarà un momento di condivisione e vicinanza verso tutte le vittime della guerra e del terrorismo”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here