Ostia e Acilia, in manette due giovani spacciatori

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un giovane incensurato romano appena 24enne: una pattuglia del pronto intervento, nel transitare in via dell’Idroscalo, ha notato il giovane uscire da un lotto di case popolari. Alla vista dei militari il ragazzo ha accelerato la sua andatura assumendo un atteggiamento sospetto, motivo per cui i Carabinieri hanno deciso di fermarlo per un controllo. Il 24enne è stato poi trovato in possesso di alcune dosi di marijuana. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai Carabinieri di trovare altri 80 grammi di cannabis indica, nonché tutto il necessario per la pesatura e il confezionamento. Anche il giovane, a seguito del rito direttissimo, è stato sottoposto all’obbligo di firma.
I Carabinieri della Stazione di Acilia, eccezionalmente impegnati proprio sull’area del litorale, hanno arrestato un altro giovane romano, pregiudicato 24enne: i militari lo tenevano d’occhio già da qualche giorno e l’andirivieni sospetto dalla sua abitazione era stato attentamente monitorato. Quando i Carabinieri hanno fatto scattare il blitz nella casa, il giovane è stato trovato in possesso di poco più di mezzo chilo di marijuana, circa 50 grammi di hashish e alcuni grammi di cocaina, nonché tutto il necessario per la loro pesatura e confezionamento in dosi. Nei suoi confronti l’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here