Omicidio De Simoni, condannato a 7 anni il killer

29/3/2017 – Condanna a 7 anni e 4 mesi di reclusione con rito abbreviato per Simone Medvescek, ventiseienne accusato dell’omicidio preterintenzionale di Alessandro De Simoni. La decisione è stata presa dal gup di Roma.

Secondo l’accusa, l’imputato, nel corso di un litigio in strada, avrebbe colpito con pugni e calci la vittima, ad Ostia, nel luglio del 2016, provocazione la morte. Gli avvocati Cipolloni e Anna Maria Anselmi, difensori dell’imputato hanno annunciato che ricorreranno in appello.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here