Erosione marina, incontro Comune – Regione per un nuovo progetto di barriere soffolte

14/3/2017 – “La Regione ci ha confermato la possibilità del rifinanziamento del progetto, anche se parzialmente modificato, definanziato cinque anni fa”. Con queste parole il sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta ha commentato l’esito della riunione che si è svolta alla Pisana nei giorni scorsi sul problema dell’erosione del litorale di Ladispoli, con particolare riferimento alla parte centrale e a quella a nord e che ha visto tornare in primo piano il progetto delle barriere soffolte. Alla riunione hanno preso parte il dirigente del Dipartimento Risorse Idriche e Difesa del Suolo, Mauro Lasagna, il responsabile della Segreteria dell’Assessore Refrigeri, Pino Candido, il consigliere dell’Area Metropolitana, Federico Ascani,  Mauro Maurelli di Assobalneari ed alcuni gestori di stabilimenti.

“Il progetto – ha proseguito Paliotta – sarà consegnato ufficialmente dal Comune per gli eventuali aggiornamenti e si arriverà ad un protocollo d’intesa tra Regione, Comune e gestori degli stabilimenti balneari. Questi ultimi hanno dichiarato la disponibilità a collaborare alla fase di revisione del progetto e alla manutenzione futura delle strutture che saranno realizzate. Siamo soddisfatti perché si è aperta la possibilità per un intervento generale e complessivo a difesa del litorale e della nostra città. Abbiamo inoltre apprezzato la partecipazione attiva dei rappresentanti balneari. Il prossimo passo sarà la consegna ufficiale al Comune del progetto e l’inserimento nel bilancio pluriennale della Regione del relativo finanziamento. Stiamo parallelamente proseguendo con l’assessorato alla pesca la progettazione di barriere artificiali soffolte che possono proteggere i nostri fondali dalla pesca a strascico e costituire nuovi habitat per la riproduzione ittica”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here