A Ladispoli ritorna la sagra dedicata al carciofo

MILANO - 09/02/07 - CARCIOFO - FOTO DEL CASTILLO/NEWPRESS X NEGRI - GALLIANI - NERI -BOSIA FASANO

17/03/2017 – Siamo alle porte della primavera e come ogni anno, tra le strade di Ladispoli, torna la fiera dedicata all’ortaggio simbolo della cucina tradizionale romana. Dal 31 marzo al 13 aprile, si potranno acquistare e gustare i carciofi, in numerose varianti.

La consueta sagra dedicata al carciofo romanesco, giunta alla sua 67esima edizione, tornerà da venerdì 7 a domenica 9 aprile, con una novità. Quest’anno verrà accompagnata dai festeggiamenti per il ventennale della “Bi-settimana del carciofo romanesco”. I turisti, che giungono ogni anno sempre numerosi da varie località italiane, potranno degustare l’ortaggio dalle numerose proprietà nutritive e salutari, dal 31 marzo al 13 aprile, a prezzi popolari che vanno da 9 a 24 euro.

La Pro Loco di Ladispoli, ha stilato a riguardo un protocollo dedicato ai ristoratori, ma pensato per i turisti e i consumatori. I ristoranti del territorio di Ladispoli e Cerveteri, potranno aderire ad una doppia proposta di ristorazione, che se da una parte valorizza il carciofo d.o.p., dall’altra assicura l’utilizzo dell’ortaggio in numerose ricette della tradizione, volte a esaltare le sue qualità nutritive ed organolettiche, tutte a favore dei consumatori.

Le attività di ristorazione che decideranno di essere attive sul territorio, potranno partecipare in due modi. Direttamente, all’interno dei loro locali stilando un menù unificato, tutto dedicato ai carciofi, al prezzo di 24 euro. Oppure potranno decidere di dedicarsi alla ristorazione espressa, tramite la formula dello street food. Con la formula del take away, si potrà gustare il carciofo ad un prezzo unificato di 9 euro.

I ristoratori che vogliono aderire al protocollo e alle attività promozionali legate al ventennale della Bi-settimana del carciofo, emesso dalla Pro Loco, potranno farlo entro martedì contattando l’ente al numero 392.668.62.66.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here