Fiumicino, Montino: “Il nostro regolamento prevede che nei parchi i cani siano portati al guinzaglio”

7/2/2017 – “Desidero lanciare un appello ai possessori di cani, affinché rispettino le regole di conduzione degli animali all’interno dei parchi pubblici. Purtroppo, infatti, sono ripetute le segnalazioni da parte di cittadini che denunciano la circolazione di cani nelle aree verdi privi di guinzaglio o museruola, spesso con conseguenti difficoltà per chi frequenta i parchi”. Lo dice il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. “Vorrei ricordare a tutti che l’art. 23 del Regolamento comunale per la detenzione e la tutela degli animali prevede che “I cani di proprietà circolanti nelle vie ed in altri luoghi aperti frequentati dal pubblico, nonché nei luoghi in comune degli edifici in condominio, sono condotti con collare, guinzaglio, o con museruola. I soggetti di indole aggressiva sono condotti con tutti e tre i dispositivi. Nelle aree appositamente attrezzate, preventivamente autorizzate dal Comune, e debitamente segnalate, i cani possono essere condotti senza guinzaglio e senza museruola, sotto la responsabilità del proprietario e/o del detentore. I cani riconosciuti di indole aggressiva sono comunque condotti con collare, guinzaglio e museruola. Sono esclusi dalla frequentazione di dette aree i cani riconosciuti di indole aggressiva o ad aggressività non controllata e le cagne in calore”. Invito dunque tutti i proprietari di cani a rispettare queste regole civili che tutelano sia le persone che i nostri amici a quattro zampe. Ulteriori trasgressioni non saranno più tollerate”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here