Niente manutenzione per l’Arrone. Sicurezza idraulica a rischio

26/1/2017 – La sicurezza idraulica del fiume Arrone è al centro delle preoccupazioni della consulta comunale “Promozione e difesa dell’ecosistema” che dopo l’assemblea pubblica che si è svolta con l’associazione Terrre, il Comitato cittadino di Maccarese e la Protezione civile di Fregene Goea punta il dito sulle condizioni del corso d’acqua. «Quel fiume attraversa il territorio del comune di Fiumicino nella zona nord e sfocia a Fregene – spiegano i coordinatori della consulta Sergio Ascenzi e Giampiero Massimi – le sponde del fiume rientrano nella Riserva naturale statale “Litorale romano” mentre la manutenzione degli argini è di competenza dell’Ardis, l’agenzia regionale per la difesa del suolo. L’ultimo intervento di manutenzione degli argini – spiegano ancora Ascenzi e Massimi – risale al 2013 e in questi ultimi anni la vegetazione è cresciuta molto”. Una situazione simile a tanti altri corsi d’acqua sotto la “cura” delle agenzie pubbliche e che spesso non riescono a assicurare una manutenzione adeguata dei canali di bonifica e dei fiumi del territorio. “Nell’alveo sono presenti perfino alberi che in caso di pioggia intensa possono provocare grandi problemi di sicurezza idraulica. Abbiamo inviato una prima segnalazione all’amministrazione comunale di Fiumicino, una seconda al presidente della Regione Lazio, chiediamo – concludono – un intervento urgente di manutenzione del fiume Arrone da effettuarsi salvaguardando lo svernamento, la nidificazione della fauna e delle specie acquatiche».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here