Isola Sacra, riscaldamento ko, chiusa la materna L’Aquilone

20/1/2017 – Brutta sorpresa questa mattina per gli alunni della scuola dell’infanzia L’Aquilone di viale Danubio all’Isola Sacra. A causa infatti di un guasto all’impianto di riscaldamento non è stato possibile svolgere le lezioni. Alunni quindi a casa e immediata segnalazione all’amministrazione comunale che ha avviato la procedura per la realizzazione dei lavori di riparazione del guasto. «Siamo stati costretti – spiega l’assessore alla scuola del comune di Fiumicino Paolo Calicchio – a chiudere la struttura per permettere l’immediato intervento della ditta di manutenzione. Una squadra di tecnici sta lavorando per ripristinare la situazione e risolvere la problematica nel più breve tempo possibile. Lunedì prossimo il nido sarà regolarmente aperto e garantirà il servizio scolastico nel consueto orario». Già nei giorni scorsi era stata segnalata una perdita d’acqua proveniente dall’impianto di riscaldamento ma l’intervento dei tecnici aveva assicurato che si trattava di un problema temporaneo. Ieri mattina però la brutta sorpresa. «Quando sono intervenuto – spiega ancora l’assessore Calicchio – la perdita era consistente. Per capirne l’origine insieme ai tecnici siamo saliti anche sul tetto della scuola e abbiamo individuato il guasto. In sostanza, da quanto appurato, un tubo di sfiato dell’impianto di riscaldamento, a causa forse dell’usura o del freddo di questi giorni, si è spaccato, causando la perdita. Un danno che però non preoccupa e che verrà risolto rapidamente, secondo quanto previsto. Ho parlato anche con i genitori che stavano accompagnando i figli a scuola e ho spiegato loro la situazione spiegando quanto accaduto e i tempi previsto. Hanno capito tutti che per oggi le lezioni non potevano essere svolte regolarmente. Fortunatamente è accaduto di venerdì e quindi avremo il fine settimana per lavorare».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here