VOLLEY – Evoluzione Ostia sconfitta amara

5/12/2016 – L’Ostia volley club ci prova in quel di Mentana contro il Monterotondo, va vicino alla grande impresa, ma trova sempre qualche imprevisto nei finali di set. La squadra lidense scende in campo con Brizi in regia con Morgia opposto, al centro Busolini e l’esordiente Aquilanti (classe 2000), a banda Giombini e Alessandrini, libero Gioacchini. Bella gara a Mentana tra due squadre in salute, messe bene in campo, una partita briosa dove si è giocato a pallavolo in modo anche spettacolare, da una parte la grande voglia di continuare la scalata in classifica, e dall’altra, la sponda tirrenica, la voglia di dare un senso compiuto al campionato. “Oggi abbiamo giocato benino – dichiara il presidente Piero Colantonio – ma non bene al punto di vincere, ogni volta che stiamo per agguantare il risultato c’è sempre un qualcosa che ci frena, è vero che ci mancava il centrale titolare, la Mazzoni, ma chi l’ha sostituita, la giovane Aquilanti, classe 2000, non ha demeritato, anzi, a un certo punto c’erano ben quattro under 18 in campo, oltre la Busolini, anche la Palone, la stessa Aquilanti e anche la Corrao, altro esordio assoluto, altra 2000, sicuramente non si può giocare con tutte under, ma dosare le entrate un poco alla volta, la storia ci ha insegnato che bisogna non avere fretta, altrimenti si bruciano, bisogna avere fiducia nei tecnici, ed ascoltarli, come faccio io stesso”. “Sabato abbiamo giocato una partita contro un avversario alla portata. – spiega Federica Busolini centrale del ’99  – Purtroppo come era già successo, siamo state altalenanti e non siamo riuscite a chiudere punti importanti. Penso di aver giocato una discreta partita, commettendo però qualche errore di troppo nei momenti fondamentali, che cercherò di eliminare in allenamento per cercare di crescere anche tecnicamente, per quanto guarda la squadra contiamo sempre di migliorare giorno dopo giorno ascoltando con maggiore attenzione i consigli dei tecnici per ottenere i risultati che sicuramente possiamo e dobbiamo raggiungere”.

Monterotondo – Evoluzione Ostia 3-1 (25/21-15/25-28/26-25/23)

Ostia VC Brizi 1, Palone, Busolini 17, Aquilanti 9, Morgia 17, Alessandrini 11, Giombini 6, Cecchini 1, Longhi, Mazzoni, Corrao, Gioacchini(L).  All. De Gregoris/Ortolani.  

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here