Torvaianica, in balia del mare vengono salvati da due marinai della capitaneria di porto

16/12/2016 – Nel primo pomeriggio di una radiosa ma fredda giornata di dicembre, per la precisione il nove, una coppia, si accingeva incautamente a navigare a pochi metri dalla riva su un piccolo tender di due metri, mettendosi subito in difficoltà e facendo scattare la richiesta di aiuto alla Capitaneria di PortoIn pochi minuti dalla segnalazione, due militari della Guardia Costiera, coordinati dal Reggente dell’Ufficio Locale Marittimo di Torvaianica, 2° capo Danilo De Marchi, riscontravano l’effettivo bisogno di aiuto di un uomo e di una donna, i quali data la bassa temperatura non riuscivano più a raggiungere la battigia; inoltre la donna dichiarava di non saper nuotare. Data la situazione di pericolo due marinai della Guardia Costiera di Torvaianica, il sottocapo Giovanni Scotti D’Antuono e il comune Aurelio Tomaselli, ancora vestiti, si sono gettati in mare, recuperando i due malcapitati di 58 e 54 anni. Salvata l’improvvida coppia e recuperato il piccolo tender, i marinai della Guardia Costiera romana accompagnavano i malcapitati presso l’Ufficio Locale Marittimo di Torvaianica dove giungeva anche il personale del 118 per verificare lo stato di salute della coppia, un po’ spaventata e infreddolita, ma in salute tale da rifiutare il ricovero e tornare a casa autonomamente. 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here