Sala Massimo Troisi, dal 15 al 18 dicembre Cinzia Berni in “Una gatta innamorata”

10/12/2016 –  Immaginate una donna che prende un treno. Pensate che dovrà stare molto tempo nella sala d’aspetto della stazione. Considerate che lei non riesce a tacere. Sappiate che ha avuto una vita piena di vicende divertentissime e non vede l’ora di raccontarle. Aggiungete un pizzico di sesso, tanta ironia e risate a volontà. Cosa otterrete? Una gatta innamorata, uno spettacolo ricco di battute e trovate divertenti. Scritto ed interpretato da Cinzia Berni che con le sue commedie si è affermata come autrice che dipinge il mondo femminile con ironia e sagacia. Eva è una donna sul baratro dei cinquant’anni. È pronta per un viaggio con la sua gatta. Alla stazione aspetta il treno. Ma è il treno che è in ritardo o lei che è in anticipo? Questa è un po’ la metafora della sua vita. Qualche volta ha anticipato le tappe. Troppo spesso è arrivata che era già tardi. Qual è il tempo giusto per fare le cose? La nostra Eva se lo domanda chiacchierando con la sua gatta, con ironia e disincanto, ricordando episodi della sua vita, persone che ha incontrato, ma soprattutto gli uomini che ha amato. Perché è l’amore che condiziona le sue scelte, perché Eva è donna, ma ancor di più femmina, sensuale e selvaggia come una gatta in amore. Con un tono leggero e pettegolo Eva parla delle crisi, dei sogni, dei fallimenti e dei successi delle donne, svelandoci il mondo femmineo in tutte sue più spiritose sfaccettature, e il pubblico non può evitare di ridere.

SALA MASSIMO TROISI

VIA CARDINAL GINNASI 12

ORARIO SPETTACOLI

GIOVEDÌ – SABATO ORE 21,00

DOMENICA ore 18,00

Per informazioni: 06/5665208

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here