Mercato di via di Prato Cornelio: “Perchè i commercianti non raccolgono da soli la spazzatura?”

9/12/2016 – La questione “mercato di via Bonichi” è da sempre uno dei punti “caldi” per Acilia e per l’area di via di Prato Cornelio. Una situazione che nei giorni scorsi il comitato di quartiere Prato Cornelio ha presentato alla delegata del sindaco per il litorale Giuliana Di Pillo. “Basterebbe – spiega Luigi De Angelis alla guida del cdq – che ogni banco al momento di andare via lo facesse prima di tutto per tempo e poi che raccogliesse autonomamente la propria immondizia. Così facendo gli uomini dell’Ama impiegherebbero pochi minuti per ripulire l’area e quindi sarebbe possibile consentire la riapertura della strada prima dell’orario di uscita dalle scuole ed evitare in questa maniera la congestione della circolazione stradale”. Per questo oltre a chiedere il rispetto dei regolamenti De Angelis ha anche avanzato la proposta di spostare il mercato in un’altra area per risolvere le numerose problematiche legate alla sua presenza. “Le lamentele – conclude De Angelis – sono molteplici, in particolare riguardano le difficoltà per accedere alla chiesa soprattutto durante le funzioni religiose, ma anche per raggiungere la farmacia e la scuola Piero della Francesca. Senza dimenticare poi i danni subiti dai marciapiedi a causa del parcheggiare dei furgoni dei commercianti”.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. Giustissimo! Hanno l obbligo di mantenere pulito durante tutto l orario di lavoro l area circostante il banco di vendita. Purtroppo mancano i controlli…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here