Maccarese, topi a scuola. “Appello dei genitori inascoltato”

13/12/2016 –  «Erano giorni che su pressioni di alcuni genitori della scuola media di Maccarese segnalavamo la presenza di topi e degrado all’interno del plesso. Per giorni abbiamo chiesto verifiche, trappole e bonifica degli ambienti esterni nel più completo degrado». Lo dichiarano i consiglieri comunali Mauro Gonnelli, Federica Poggio e William De Vecchis. «Naturalmente nessuno c’ha ascoltato e questa mattina, dopo l’ennesima invasione, sono dovuti intervenire gli operatori scolastici con le scope per scacciare e uccidere i roditori. Siamo in un comune pieno di campi agricoli, la presenza di topi ci può stare anche se questa frequenza è inusuale. Quello che fa rabbia è l’arroganza di una amministrazione incapace di ascoltare e recepire anche i più stupidi suggerimenti. Come per il caso dei nuclei di cure primarie: lo scorso gennaio avevamo lanciato un ‘sos’ sul possibile ridimensionamento. Ci risero in faccia. Oggi si trovano a dover manifestare contro se stessi e la loro approssimazione oltre che contro un presidente di Regione, Zingaretti, che loro hanno chiesto alla città di votare. I risultati di questi 4 anni di governo Montino sono sotto gli occhi di tutti. Ormai è chiaro, questa amministrazione non è in grado di governare un comune importante come Fiumicino.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here