Fiumicino, bene la candidatura di Fiumicino-Cerveteri al programma di mobilità sostenibile

20/12/2016 – “Bene la candidatura di Fiumicino, insieme al Comune di Cerveteri, al Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro”. Lo ha dichiarato la consigliera comunale Erica Antonelli, membro della Commissione Ambiente del Comune di Fiumicino e particolarmente attenta al tema della sostenibilità. “La delibera votata ieri è l’atto propedeutico per presentare domanda di finanziamento al Ministero dell’Ambiente che, in base alla L.221/2015, mette a disposizione dei Comuni cospicue risorse per finanziare progetti di mobilità sostenibile”, ha spiegato la consigliera Antonelli. “Tuttavia – prosegue – non si capisce il motivo per cui le opposizioni, sia destra che M5S, si siano astenute dalla votazione di questo atto. Cosa c’è di sbagliato nel cercare finanziamenti esterni utili, ad esempio, per collegare le piste ciclabili alle stazioni ferroviarie, promuovere servizi di bike-sharing, realizzare ciclo-stazioni o attivare il servizio “pedibus” rivolto alle scuole elementari e medie?”. “Questa delibera – aggiunge la consigliera – segue inoltre il solco degli indirizzi politici che questa maggioranza ha proposto e portato in Consiglio comunale. Penso, ad esempio, alla mozione Salva Ciclisti e Zone 30 per sostenere la mobilità alternativa o alla delibera di adesione al Patto dei Sindaci per ridurre le emissioni di CO2. Ovviamente – ha concluso la consigliera Antonelli – mi auguro che il nostro progetto possa ottenere il finanziamento, così come mi auguro continui la proficua collaborazione con il Comune di Cerveteri”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here