Terremoto, via libera alla riapertura di tutte le scuole a Fiumicino

2/11/2016 – Via libera alla riapertura delle scuole del comune di Fiumicino che avevano richiesto maggiori controlli dopo la scossa di terremoto di domenica scorsa. Sotto la lente d’ingrandimento erano finiti alcuni complessi dove erano state riscontrate alcune fessurazioni. Oggi i risultati dei sopralluoghi effettuati dal sindaco Esterino Montino insieme all’ingegnere strutturista, all’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia, all’assessore alla Scuola Paolo Calicchio e agli uffici tecnici del Comune di Fiumicino che hanno portato a dare l’ok al ritorno degli alunni in aula. «La scuola materna ed elementare di via Michele Rosi ad Aranova e l’asilo nido Il Pagliaccetto di Torrimpietra sono agibili, verranno riaperte domani, e sarà garantito il regolare svolgimento delle lezioni. È quanto emerge dopo il sopralluogo effettuato questa mattina da un ingegnere strutturista incaricato dal Comune per controllare lo stato degli edifici scolastici. Confermata la necessità di fare degli interventi di manutenzione delle scuole. A seguito del sopralluogo presso la scuola di Focene – ha proseguito poi il primo cittadino – non sono stati riscontrati problemi particolari per la sicurezza, ma soltanto piccole fessurazioni tra la struttura in cemento armato e le tamponature, che dovranno essere oggetto di un intervento di manutenzione. Una conferma rispetto ai sopralluoghi già effettuati l’altro ieri nello stesso stabile. Anche la scuola in via delle Pertucce a Tragliatella, oggetto di ulteriori approfondimenti da parte di un ingegnere strutturista, non ha riscontrato criticità ed è agibile».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here