Ostia, rubano soldi e ricariche telefoniche in un bar. 3 in manette

 

18/11/2016 – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato tre persone, un 28enne romano, e due 15enni, uno italiano e uno rumeno, già noti alle forze dell’ordine, per furto aggravato ai danni di un bar nei pressi della stazione di Lido Centro.  La scorsa notte, nel transitare in piazza della Stazione Lido Centro, i Carabinieri hanno notato la vetrina del bar infranta e la presenza dei tre malviventi all’interno, intenti a frugare in una macchinetta cambiamonete, per prelevarne il denaro. Alla vista dei Carabinieri i tre sono rapidamente fuggiti, sperando di far perdere le proprie tracce, ma le immediate ricerche dei militari hanno permesso di rintracciarli e bloccarli nella zona di Ostia Ponente, dove erano arrivati a bordo di un bus. I Carabinieri li avevano riconosciuti fin da subito perché tutti e tre hanno precedenti per furto e sono soliti “lavorare in team”. Ad inchiodarli definitivamente è stata una ferita procuratasi da uno dei due minorenni, che ha lasciato una traccia ben visibile sul luogo del reato e che è saltata subito all’occhio dei Carabinieri quando hanno fermato il giovane. Dei tre complici, i due minorenni sono stati accompagnati presso il Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli a Roma, mentre il 28enne è stato condotto, questa stamattina, in Tribunale a Roma, dove è stato convalidato il suo arresto e sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, che gli impone di rimanere nella propria abitazione nelle ore notturne.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here