Ostia protagonista, piste ciclabili lasciate allo sbando

3/11/2016 – “E’ triste dover vedere l’attuale stato delle piste ciclabili presenti a Ostia Ponente nel X Municipio, ridotte a un colabrodo e lasciate completamente all’abbandono da parte dell’attuale amministrazione municipale”. A denunciarlo è Andrea Rapisarda di Ostia Protagonista. “Questi utilissimi percorsi arricchirebbero il territorio lidense sul fronte ambientalista, poiché se sfruttate con criterio potrebbero invogliare numerosi residenti a usare le biciclette al poste delle automobili inquinanti: peccato che in questo quadrante di Roma tutto ciò non sia possibile, poiché numerose percorrenze adibite al transito delle bici sono totalmente impercorribili. La pista presente su via della Martinica (lato parco direzione depuratore) vede il suo manto scolorito da anni, nonostante recentemente l’attuale amministrazione locale abbia fatto pulire questo tratto di strada: ad aggravare la situazione di questo spazio si aggiunge la mancanza delle barriere di sicurezza in ferro, esportate dopo azioni vandaliche o divelte, si spera accidentalmente, dalle auto che passano in zona. Vi è poi la pista ciclabile presente su via Aristide Carabelli, totalmente impraticabile perché – spiega ancora – martoriata da profonde buche e dislivelli: come può un ciclista pedalare tranquillo con un manto così pericoloso? Una situazione analoga che si ripresenta nella vicina via Isole del Capo Verde: in questo lunghissimo percorso troviamo nuovamente uno spazio impercorribile per gli amanti della bicicletta, visto che ai noti problemi citati prima si aggiunge anche la presenza di fusti erbori che escono dall’asfalto. In questo punto possiamo notare come l’attuale pista – per mancanza di cura – sparisca in ampi tratti, poiché il colore che contrassegna queste speciali corsie (il bianco, il blu o il rosso) sta lentamente scomparendo o è totalmente scomparso in alcuni punti. Come Ostia Protagonista riteniamo questa situazione paradossale e vergognosa, specie quando al governo della città troviamo un’amministrazione pentastellata che tanto ci parla di sensibilizzazione ambientale: negli slogan elettorali coinvolgevano gli elettori a usare le biciclette per non inquinare ulteriormente Roma, ma come si possono usare in questo quartiere tali mezzi se non ci sono aree sicure dove poterci transitare con tranquillità? Ostia Protagonista è vicina ai valori ambientalisti di chi vorrebbe una città meno inquinata e ritiene quindi necessario il rifacimento delle piste ciclabili qui presenti come primo passo per muoversi verso questo obiettivo: con le belle giornate che sta vivendo Ostia attualmente e magari in prospettiva della prossima stagione estiva, con percorsi attrezzati e soprattutto attraversabili – conclude – si potrebbero invogliare tantissimi residenti a usare le proprie bici – stile riviera adriatica o Viareggio – e a dimezzare l’utilizzo delle proprie auto per girare nel quartiere”. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here