Stazione Acilia sud: apertura prevista per l’estate 2017? Ma che fine ha fatto il sovrappasso?

LA STAZIONE DI ACILIA SUD - FOTO COMITATO METROXROMA

22/10/2016 – Estate 2017. È questo il lasso di tempo plausibile in cui avverrà il taglio del nastro della nuova stazione di Acilia sud. La previsione è del Comitato “MetroXRoma” che ormai da tempo segue l’andamento dei lavori lungo la Roma – Lido e che nelle scorse settimane ha analizzato lo stato di avanzamento dei lavori della nuova fermata. «Completata la struttura a rustico delle banchine e il sottopasso di collegamento tra le stesse, – spiegano – è stata montata la struttura portante in acciaio delle pensiline ed è in corso di realizzazione il fabbricato viaggiatori. Ad oggi la fine dei lavori è fissata a maggio 2017. Due gli anni di ritardo sulla tabella di marcia che raddoppiano i tempi di esecuzione inizialmente preventivati. L’apertura al pubblico, dopo i nulla osta necessari, è dunque plausibile nel corso dell’estate 2017.  A preoccuparci non è tanto l’enorme ritardo quanto lo stato delle opere accessorie alla stazione, non di competenza Atac, ma indispensabili alla piena accessibilità della struttura. Da almeno un anno, infatti, non si hanno più notizie sul sovrappasso pedonale che dovrebbe collegare il versante di Dragona con la stazione scavalcando via del Mare, via Ostiense e viale dei Romagnoli e per il parcheggio su aree comunali adiacenti all’ingresso della stazione. Interventi rispettivamente da 2,06 milioni e da 2,86 milioni di Euro, inseriti nel Programma di Riqualificazione Urbana Acilia-Dragona. Senza questi due interventi, gran parte del bacino della stazione rimarrà totalmente tagliato fuori e continuerà evidentemente ad afferire all’esistente stazione di Acilia più a Nord. Ci auguriamo quindi che – concludono -le amministrazioni comunale e municipale si impegnino al più presto per avviare gli iter relativi e rendere totalmente funzionale e completa l’infrastruttura il prima possibile. Pochi kilometri più in la, verso Roma, avanza anche il secondo cantiere dell’appalto: la ristrutturazione della stazione Tor di Valle.  Qui è già stato realizzato il nuovo sottopasso pedonale – Quello preesistente sarà incorporato nel nuovo fabbricato viaggiatori e dotato di scale mobili ed ascensori -. In corso di realizzazione anche i pilastri di sostegno delle pensiline che andranno a coprire le banchine”.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. scandaloso io vivo a dragona e di tutto il proggetto millantato sulla nuova stazione acilia sud non vi è che ora uno scheletro di struttura che deprime ancor di più lo stato della zona…
    spero che si finisca al più presto quello che i signori competenti ci hanno promesso perchè lì le cose se fatte bene rendono non solo a noi residenti ma a tutta roma “balneare”.
    abito da circa 3 anni e si sente in giro il profumo di riqualificazione ma purtroppo è troppo l’abusivismo personale e tanta l’indifferenza municipale/comunale.-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here