Ostia, intensificati i controlli antidroga. Tre pusher in manette

 

30/10/2016 – Potenziato il servizio dei carabinieri della compagnia di volta in materia di contrasto allo spaccio di droga. In questo ambito sono tre le persone arrestate negli ultimi giorni perchè sorprese a cedere dosi di stupefacenti o trovate in possesso di droga.

DRAGONA – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un giovane romano per detenzione ai fini di spaccio di droga. L’operazione antidroga è stata svolta lo scorso pomeriggio, dai militari che in zona Dragona, hanno effettuato un controllato ad un 21enne, già noto per precedenti specifici. Il giovane è stato notato mentre si aggirava in maniera sospetta in via Ottaviani, una delle note piazze di spaccio della zona. La perquisizione personale ha consentito di rinvenire una dose di marijuana pronta per la vendita mentre quella veicolare, una Citroen C2, parcheggiata poco distante dal luogo del primo controllo, ha consentito di rinvenire ulteriori 31 grammi di marijuana e 52 grammi di hashish, ancora imbustati e conservati in attesa di essere suddivisi in dosi. Per il giovane pusher sono quindi scattate le manette e dopo aver trascorso una notte ai domiciliari, è stato condotto, nella mattinata successiva, innanzi al Tribunale di Roma, che ha convalidato l’arresto e lo ha sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Ostia.

OSTIA – Venerdì pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Ostia si sono recati ad Ostia Nuova, in via Baffigo, a casa di un pluripregiudicato di 61 anni, da tempo sospettato di spacciare all’interno della propria abitazione. Proprio nell’appartamento i Carabinieri hanno trovato sostanza stupefacente, alcune dosi di cocaina, oltre ad un bilancino e a materiale per confezionare la droga e contanti, ritenuti provento dell’illecita attività. Anche in questo caso i militari hanno arrestato l’uomo e successivamente dopo la convalida davanti al Tribunale di Roma, che ha sottoposto l’arrestato alla misura cautelare dell’obbligo di firma presso la Stazione di Ostia.
Sempre ad Ostia, alle prime luci dell’alba di sabato, i Carabinieri della Stazione di Ostia hanno eseguito una ulteriore perquisizione domiciliare, questa volta a carico di un 21enne, già noto ai militari, sospettato da qualche tempo, in ragione di vari suoi movimenti monitorati nei luoghi di spaccio dell’area di Ostia Nuova. Un volto poco noto per la suo giovane età quello che i Carabinieri hanno sorpreso con il carico presumibilmente destinato a soddisfare le richieste del weekend. Infatti, nel corso della perquisizione, hanno rinvenuto a casa sua, ben conservati in tre barattoli di vetro più di 100 grammi di marijuana e una dosa di hashish. Dopo l’arresto è stato condotto presso il Tribunale di Roma, proprio nella mattinata di sabato, e dopo la convalida dell’arresto il giovane è stato rimesso in libertà.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here