Ostia, “Condor” e “Alek” scoprono il deposito di uno spacciatore

15/10/2016 – Continuano i servizi mirati antidroga ad Ostia e, in particolar modo, in via delle Ebridi, luogo abitualmente frequentato da numerosi tossicodipendenti di quella zona. Ieri sera, la squadra di Polizia Giudiziaria del commissariato “Lido di Roma”, affiancata dalle unità cinofile della Polizia di Stato, durante un controllo, grazie al fiuto dei cani antidroga “Condor” e “Alek”, sono giunti nei pressi di alcune cantine e la loro attenzione si è concentrata su una di queste in particolare. I poliziotti, hanno così individuato il proprietario, identificato successivamente come C.L. romano di 38 anni, procedendo alla perquisizione del locale, che ha dato esito positivo. Infatti, su una scaffalatura è stata rinvenuto dell’hashish per un peso di 130 grammi mentre, appesa al soffitto, una pianta di marijuana. L’uomo è stato successivamente condotto presso gli uffici di Polizia dove è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here