Una fiaccolata per Nicole Lelli e contro ogni violenza sulle donne

13/10/2016 – Una fiaccolata di solidarietà per ricordare Nicole Lelli e per manifestare contro ogni forma di violenza sulle donne. Ad annunciare la manifestazione è il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci. A organizzare la fiaccolata il gruppo di Cerveteri di Se Non Ora Quando e dal Comitato Spontaneo Famiglia di Nicole Lelli. La fiaccolata si terrà sabato alle 18.30, con partenza dalla Piazza del Mercato. Nicole Lelli, 23 anni, venne uccisa nel novembre del 2015 da Yoandris Medina Nunez l’uomo che aveva sposato a Cuba durante una vacanza. Un matrimonio non riconosciuto in Italia ma che aveva permesso allo straniero di arrivare in Italia. Quello che tra i due si era instaurato era un rapporto tormentato con la ragazza che passata la prima infatuazione aveva visto finalmente sotto una diversa ottica il marito. Eccessivamente geloso e ossessionato dalla cittadinanza italiana aveva letteralmente perseguitato Nicole che più volte aveva ribadito di non voler portare avanti quel rapporto. La sera di novembre mente la giovane si trovava in una discoteca di via Galvani a Testaccio il 24enne cubano l’aveva contattata chiedendole un incontro. Armato di una pistola Beretta Calibro 7.65 era salito a bordo della Polo insieme alla ex alla quale dopo l’ennesimo rifiuto aveva sparato. Poi con il corpo seduto accanto aveva messo in moto per fermarsi ad un distributore di carburante vicino Ponte Marconi, dove aveva chiamato la polizia. «Ancora oggi – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – sempre più spesso le cronache nazionali ci informano di casi di cronaca nera, di violenze ed omicidi che vedono sempre di più come vittime le Donne. Numeri drammatici, che lasciano senza parole e verso i quali non si può rimanere indifferenti. Sabato saremo per le strade della nostra città, per gridare il nostro NO ad ogni forma di violenza e per rivendicare, ancora una volta, la certezza della pena per chiunque faccia del male ad una Donna».

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here