Una settimana tra Mito e Sogno al teatro romano di Ostia Antica

5/9/2016 – Teatro, musica e danza tornano al teatro romano di Ostia Antica grazie ad un bando della Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma. Un progetto fortemente voluto dalla Soprintendenza romana e che si snoderà nell’arco di quattro anni. Dal 10 al 17 settembre sul palcoscenico naturale dell’area archeologica, si alterneranno artisti e musicisti nell’ambito della rassegna che ha per titolo Il Mito e il Sogno e della quale è testimonial il grande violinista Uto Ughi, peraltro tra i protagonisti della kermesse approntata dai vincitori del bando: Associazione temporanea di imprese, ognuna con una sua vocazione tra teatro, danza e musica e costituita dagli Amici dell’Auditorium Conciliazione, The Base, Daniele Cipriani Entertainment, Associazione culturale Progetto Goldstein e Ideavalore. Il virtuale sipario si apre lunedì 10 settembre con Fedra di Seneca, messa in scena dalla produzione dell’Inda, l’Istituto Nazionale Dramma Antico. Lo spettacolo sarà in replica il giorno dopo, domenica 11.

Lunedì 12 settembre sarà la volta della compagnia Spellbound Contemporary Ballet che celebra i dieci anni dal debutto dei Carmina Burana con la regia e la coreografia di Mauro Astolfi.

Martedì 13 settembre ecco l’evento, il ritorno del Maestro Uto Ughi, numero uno tra i violinisti che eseguirà con i suoi Filarmonici di Roma (già Orchestra da Camera di Santa Cecilia) alcuni brani celebri della tradizione musicale europea, tra cui il Preludio ed Allegro in stile di Gaetano Pugnani del grande virtuoso viennese Fritz Kreisler, oltre a brani di Rossini, Paganini, De Sarasate e Beethoven.

La rassegna prosegue venerdì 16 settembre con Caruso e altre storie italiane, una situazione particolare creata dal coreografo italo-africano Mvula Sungani. Si tratta di un omaggio a due grandi italiani: Enrico Caruso e Lucio Dalla.

Conclude questa eccezionale settimana, sabato 17 settembre, il gruppo Pink Floyd Legend che riproporrà “Live at Pompeii” nella fantastica e unica ambientazione del teatro di Ostia Antica. Lo spettacolo ricreerà il sound psichedelico del mitico gruppo inglese, attraverso l’esecuzione dell’intero repertorio di brani del celebre evento del 1971, calato in una cornice scenografica che riprodurrà la suggestione delle atmosfere, dei suoni e delle luci dell’originale.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here