Ostia Antica, riprendono i lavori sulla via Ostiense. Termine previsto: maggio 2017

2/9/2016 – Riprenderanno entro il mese di settembre i lavori sulla via del Mare e sulla via Ostiense. Uno stop che era arrivato a febbraio a causa del ritrovamento di alcuni reperti archeologici che avevano visto la necessità di approfondimenti sulle strutture riportate alla luce. Al termine del cantiere archeologico però quello del CbTar non era ripreso scatenando le ire dei residenti di Ostia Antica e dei tanti commercianti che si trovavano a soffrire economicamente a causa delle deviazioni. Nel corso dei mesi furono organizzate anche proteste con le quali i manifestanti sollecitavano la ripresa dei lavori e la conclusione di un intervento che seppur necessario stava avendo molti risvolti negativi. per tutto il quadrante. Lavori che finalmente potranno riprendere. È stata infatti comunicata solo lo scorso 8 agosto la conclusione dello spostamento di alcune condutture da parte di Acea accompagnato dal nulla osta della Soprintendenza archeologica di Ostia alla ripresa dei lavori che dovrebbero ora concludersi entro maggio del prossimo anno. Ad interessarsi della questione anche Davide Bordoni, capogruppo di Forza Italia in Campidoglio che nei giorni scorsi aveva presentato un’interrogazione per chiedere che il cantiere si rimettesse in moto. «Dopo una mia interrogazione urgente al Sindaco ed all’assessore alle infrastrutture, per evidenziare i problemi legati alla viabilità, causati dal blocco dei lavori, – spiega Bordoni – l’assessore è intervenuto per far riprendere le attività nel cantiere aperto diversi mesi addietro. Tanti infatti sono i problemi che questo blocco ha creato alle strutture commerciali ed artigianali della zona.  Vigileremo affinché i termini indicati dall’Assessore vengano rispettati a tutela dei residenti e commercianti della zona in uno degli snodi più delicati del traffico del X municipio».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here