CALCIO – Totti Soccer School: si torna in campo tra preparazione e tornei

1/9/2016 – L’estate ormai è alle spalle, è tempo di tornare in campo. Il settore agonistico della Totti Soccer School è al lavoro per preparare al meglio la prossima stagione, così già da questo lunedì tutte le varie squadre sono sul rettangolo verde per la preparazione atletica. Juniores, Allievi e Giovanissimi, tutti a disposizione e all’opera. In vista dell’inizio dei campionati sono già in programma diverse partecipazioni a tornei come il Lodovichetti, giunto all’edizione numero 42 e organizzato dal Pescatori Ostia. Gli Allievi Fascia B sono inseriti nel girone A con Atletico Kick-Off, Ottavia e Aurelio F.A. L’esordio il 31 agosto con l’Ottavia. Il 2 settembre incontro con l’Atletico Kick-Off e il 5 settembre con l’Aurelio F.A, quarti di finale dal 7 settembre. Invece il 3 settembre inizierà la nona edizione del Memorial Bini riservato ai Giovanissimi 2002 con le gare che si svolgeranno a Cinecittà 2, in casa del Cinecittà Bettini. La squadra della Longarina è inserita nel gruppo B con Tor Tre Teste (3 settembre ore 19.00), DLF Civitavecchia (6 settembre ore 17.30) e Pro Roma (9 settembre ore 16.00). Le fasi ad eliminazione diretta inizieranno il 12 e 13 settembre con i quarti di finale, a seguire semifinali (15) e poi la finale del 16, alle ore 18.30. “Siamo partiti nella miglior maniera, tutte le squadre sono impegnate nella preparazione atletica che si sta svolgendo al Centro Longarina sotto la guida di tecnici e preparatori esperti -afferma il responsabile del settore agonistico, Rino Finelli – I gruppi squadra si sono formati, alcuni già lavorano da diversi giorni. Sarà una stagione lunga, in cui ci vorremmo togliere delle soddisfazioni. Non solo campo e tattica, infatti la società sarà impegnata in altre attività come quella di Coerver Coaching, metodo che analizza i grandi giocatori attraverso dei video e arriva alla conclusione che molte delle loro abilità nell’uno contro uno e nel controllo di palla possano essere sezionate ed insegnate a molti giocatori”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here