Ostia, documenti falsi, due in manette

26/9/2016 – I Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia hanno arrestato due persone in possesso di documenti di riconoscimento irregolari. Durante un servizio di controllo della circolazione stradale effettuato in via Bocchi ad Acili, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un cittadino egiziano di 34 anni, fermato alla guida di una Peugeot, che al momento del controllo ha esibito una patente di guida di un connazionale. I militari si sono subito accorti della discrepanza emersa tra la foto del documento ed il viso della persona fermata. I successivi accertamenti hanno consentito di scoprire che l’uomo è privo di permesso di soggiorno e totalmente irregolare sul territorio italiano. Dovrà rispondere di falsa attestazione ad un pubblico ufficiale e violazione della legge sull’immigrazione. Ad Ostia, in via della Villa Plinio, poche ore più tardi, sempre i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Roma Ostia, in abiti civili, hanno arrestato un 74enne, di origine pugliese, perché in possesso di un documento di identità alterato. Il 74enne durante il controllo ha esibito ai militari una carta d’identità contraffatta. Anche per lui sono scattate le manette, e, con l’accusa di possesso di documento di identità falso è stato condotto presso di fronte al giudice del Tribunale di Roma.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here