Focene, furto in casa del presidente del comitato cittadino

26/9/2016 – Focene ancora una volta nel mirino dei ladri. La notte scorsa infatti i ladri si sono introdotti nell’ufficio dell’avvocato Ambra Camillo, presidente del Nuovo Comitato Cittadino Focene. I balordi dopo essere entrati nel cortile e disattivato gli impianti di illuminazione hanno forzato la grata a protezione dell’ingresso dello studio. Non contenti hanno mandato in frantumi anche un finestrino di una macchina parcheggiata all’interno della proprietà privata. Quanto i ladri si sono introdotti all’interno dello studio ad attenderli non hanno trovato nulla di valore e così hanno ripiegato su alcuni generi alimentari che si trovavano in un frigorifero. Salumi e formaggi trentini sono così finiti nelle mani dei malviventi. “Probabilmente erano alla ricerca di qualche attrezzo da lavoro – fa notare Ambra Camillo – probabilmente pensavano di trovare nel mio ufficio l’attrezzatura da giardinaggio di mio padre, lo testimonia il fatto che è stata presa di mira la sua macchina. C’è tanta rabbia per quanto accaduto, e cogliamo l’occasione per invitare tutti i cittadini a denunciare i furti, i tentati furti ma anche qualsiasi movimento anomalo. I ladri sono tornati in azione. La scorsa settimana è accaduto un fatto simile anche a Maccarese, dove a un cittadino è stata rubata la macchina, che si trovava in giardino, con gli attrezzi da lavoro. Non vogliamo passare un altro inverno infernale sotto questo punto di vista, – spiega l’avvocato – per questo chiediamo al Sindaco di Fiumicino di fare in modo che ci sia un incremento di forze dell’ordine sull’intero territorio comunale. Perché anche quando saranno attive tutte le telecamere, che già da tempo dovevano essere state attivate, l’azione dei ladri difficilmente si fermerà”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here