Caos Roma – Lido, ad Acilia utenti in coda fino ai tornelli

20/9/2016 – Una mattinata da incubo per le migliaia di utenti della Roma-Lido che questa mattina si sono trovati letteralmente accalcati nelle stazioni a causa del guasto ad un treno all’altezza di Ostia Antica in direzione della Capitale che ha mandato in tilt la linea. Poco dopo le 7,15 infatti un convoglio a causa di un malfunzionamento è stato messo fuori uso e lasciato su un binario. Inevitabili le conseguenze a catena sulla tratta che in pochi minuti ha visto centinaia di pendolari affollare alcune tra le principali stazioni tra cui quelle di Ostia Antica e Acilia. Proprio in quest’ultima la folla di viaggiatori raggiungeva i tornelli al piano superiore della struttura e solo dopo lunghe ore e con la rimozione del treno guasto arrivato fino alla stazione di Acilia, l’unica dove i convogli possono cambiare binario e direzione, i ritardi sono rientrati nella norma e la fermata della Roma-Lido ha potuto essere “liberata” dalle centinaia di pendolari. Ritardi, corse soppresse che hanno inevitabilmente scatenato la rabbia di chi ogni giorno si trova a dover affrontare il “terno al lotto” rappresentato dalla ferrovia che collega Ostia con la Capitale. Decine i commenti tra l’ironico e il furioso che sui social si sono rapidamente diffusi grazie all’hastag #romalido. C’è chi e pochi minuti dal fermo del treno denuncia l’inadeguatezza delle informazioni su quanto accadeva a causa dell’impianto audio malfunzionante chi invece una volta svelato il guasto e con i ritardi che sfioravano ormai quasi l’ora rinuncia ad utilizzare la Roma – Lido. «Io rinuncio – scrive Tiziano – e torno indietro a prendere il motorino sperando di arrivare al lavoro in orari umani, in bocca al lupo».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here